Succede, a volte, di incontrare persone che dopo averle in qualche modo ascoltate, sorge naturale chiedere: “ma tu sei stato scout?”.

Eccone una, Pino Cacucci, un giornalista o meglio un camminatore che scrive. Un uomo di strada.

In uno dei suoi tanti viaggi nel povero Messico scrive un libro, Mahahual, perché: “più conosco il Messico e più mi convinco che non basta una vita per assaporarlo tutto”.

Parole queste, che ci riportano ai nostri cammini, alle nostre riflessioni: “non basta una vita per assaporalo tutto”.

Vorremmo lasciarvi un attimo alla sua narrazione di un cammino così anche per fare il punto sulla nostra voglia di narrare i nostri cammini. Ebbene si, per metterci la nostalgia delle narrazioni non fatte.

Leggi tutto...

Com'è bello, come dà gioia ascoltare le parole di don Tonino risuonare nella nostra e sua terra. Una vera Primavera.

I passi di Papa Francesco sono un abbraccio al Profeta di Pace, un indicarci la via possibile della santità.
Finalmente la luce del nostro Maestro di Pace è posta ad illuminare il nostro cammino. 
Questo tempo di memoria collettiva per noi segna il tempo di una promessa. 
Custodire e coltivare la parola e l'esempio di don Tonino nella nostra Associazione, nella nostra Terra: partendo da noi stessi. 
Siamo convinti che solo se avremo servito potremo parlare e saremo creduti, solo se ameremo il prossimo e il diverso da noi avremo custodito nel migliore dei modi il pensiero di Don Tonino e ne avremo coltivato il suo pensiero rendendolo frutto di questa terra, tanto amata e sofferta. Questa terra su cui quel grembiule più volte si è posato per aiutare gli ultimi e rendere servizio per farsi ponte tra terra e cielo. Come il suo grembiule, così il nostro fazzolettone.. diversi per altezza e larghezza ma unico panno di servizio..quello reso a Dio e quello offerto al prossimo.

Giovanna e Franco

Incaricati regionali al Settore GPN