Il 20 febbraio 2015 presso il Salone dei Marmi di Palazzo Marina a Roma, l’Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani (AGESCI) e la Marina Militare hanno firmato un protocollo di collaborazione, che ha lo scopo di sviluppare e condividere progetti e iniziative formative ed educative dirette alle giovani generazioni.

Il documento è stato firmato dall’ammiraglio di squadra Giuseppe De GiorgiCapo di Stato Maggiore della Marina Militare e da Matteo Spanò e Angela Maria Laforgia, Presidenti del Comitato nazionale Agesci.

Lo scautismo in ambiente acqua è una delle molte forme di attività che i ragazzi possono sperimentare lungo il loro cammino scout. Questa esperienza può trasmettere alle giovani e ai giovani, oltre alla conoscenza del mare le relative abilità, il coraggio, il rispetto dell’ambiente, delle regole e la collaborazione con gli altri.

Sia pure animati da finalità differenziate, nello sforzo di contribuire alla formazione delle giovani generazioni, la collaborazione fra la Marina e il mondo scout intende promuovere l’ambiente acqua come ambiente educativo per tutti e trasmettere un modello esistenziale basato sui principi dell’etica, della solidarietà, dell’amore per lo sport e per il mare.

 

In particolare ci si propone:

-            l’elaborazione e la realizzazione di attività e progetti di cooperazione;

-            l’organizzazione di conferenze, di dibattiti e di eventi culturali attinenti al mare;

-            l’organizzazione di manifestazioni a carattere sportivo;

-            l’organizzazione di temporanei imbarchi o di uscite in mare;

-            l’organizzazione di corsi/lezioni relativi a carteggio, primo soccorso, cultura/arte marinaresca, meteorologia, astronomia, nautica, canoa/kajak/canottaggio/vela, l’organizzazione di visite guidate alle Unità navali e alle strutture logistiche della Marina.

 

L’AGESCI è nata nel 1974 dalla fusione delle Associazioni scout cattoliche ASCI (maschile) e AGI (femminile). L’Associazione conta oggi circa 180.000 aderenti, di cui circa 30.000 sono educatori. L'AGESCI è organizzata in circa 2000 gruppi locali.

Per la creazione di un logo sul Progetto "Educare: Energia per la Vita", a EXPO Milano 2015, la Federazione Italiana dello Scautismo a EXPO Milano chiama all'appello tutti gli scout grafici.

 

 

Vuoi farlo tu?

Disegna il logo "Educare: Energia per la Vita"! 

Vorremo che rappresentasse la presenza degli scout italiani a EXPO 2015 e il progetto "Educare: Energia per la Vita"

Questa Call è riservata esclusivamente a soci di Agesci e di CNGEI

Questo logo sarà visibile durante l’EXPO 2015 presso Cascina Triulza, nello stand della Federazione Italiana dello Scautismo e ripreso nelle singole iniziative della Federazione per EXPO 2015, nonché in tutti i comunicati.

L’ideatore del logo prescelto riceverà 2 biglietti OPEN per visitare EXPO 2015, oltre ad essere citato nell’apposita sezione dei sito FIS, con i contatti visibili.

Tutti i logo ritenuti meritevoli saranno resi visibili in una apposita sezione del sito del Progetto con il riferimento all’autore ed ai suoi contatti (inserire tutti i propri contatti ed esplicitare l'assenso alla diffusione nella mail di consegna).

Il logo proposto dovrà essere inviato:

-       In formato png in quadricomia,

-       In formato png in scala di grigi

-       In formato png in B/N,

-       dimensioni non inferiori a 1000 x 1000 px

-       risoluzione 150 dpi

 

 

Leggi tutto...

Pubblichiamo una serie di atti e documenti utili all'appofondimento e alla preparazione dei singoli capi, in vista del prossimo Convegno Capi del 21 e 22 marzo.

Un sintesi di questi atti e documenti è presente nel primo e rinnovato numero del Puglia Agesci del 2015 

 

 

 

Leggi tutto...