Logo CapitoloRegionale Payoff Slogan

La storia esige donne e uomini che sappiano essere camminatori e sentinelle. Camminatori con i passi del tempo lento, della strada, della fatica, dell’incontro.

Sentinelle per cercare le tracce di futuro nella vita, prospettive ampie nelle esperienze delle piccole cose. Camminatori e sentinelle nelle città: per continuare a vivere esperienze concrete di cambiamento.

Rover e scolte dal pensiero che genera l’azione e dall’azione che matura il pensiero. Rover in grado di fare nuovo il tempo che ci è stato consegnato.

Scolte chiamate alla responsabilità dell’oggi, a declinare i diritti per generare cose buone, belle e vere.

Rover e Scolte chiamati ad abitare la città, ad esserne buoni cittadini, a riappropriarsi della bellezza del senso delle parole prossimità, politica e servizio.

Uomini e donne dei boschi, cercatori di tracce, nella città.

Il capitolo regionale è il capitolo dei clan/fuoco della Puglia: ritornare a lasciare il mondo un po’ migliore di come lo

abbiamo trovato, capitolo dopo capitolo.

Il capitolo regionale è il rispetto dei tempi di ogni rover e scolta, è il lavoro di ogni comunità che assume una voce corale, una dimensione ancora più sociale.

Il capitolo regionale è occasione nuova per mettere tutti nelle buone condizioni: capi clan/fuoco che si sanno contagiare a vicenda in un circolo virtuoso di condivisione di buone pratiche; i rover e le scolte capaci di sentirsi in comunione con i camminatori e le sentinelle della Puglia.

Il capitolo regionale è cambiare le nostre città, la civitas, la condizione che ci rende tutti cittadini, attori del cambiamento.

Il capitolo regionale è investire nel pensiero che genera l’azione, che cambia la città, che cambia il mondo.

Il capitolo regionale è il capitolo, lavoriamoci insieme. Camminiamo insieme.

E’ l’azione prioritaria della branca RS della Puglia.

Il capitolo regionale è lotta al rischio in agguato, è dare spazio all’azione che realizza il pensiero, che cambia la città.

Il capitolo regionale è ambiente in cui rover e scolte cambiano il mondo e, inconsciamente, cambiano se stessi.

Il capitolo regionale è capitolo, è aprirsi all’uomo.

Il capitolo regionale è il capitolo di 2000 Scolte, Rover, novizi e novizie, 500 capi, 144 comunità R/S che si mettono in cammino, oggi, per cambiare il corso della storia, per cambiare il volto della città.

Da dove siamo partiti? Quali passi? Verso dove spingere i nuovi passi?

«Cristo vive. Egli è la nostra speranza e la più bella giovinezza di questo mondo. Tutto ciò che Lui tocca diventa giovane, diventa nuovo, si riempie di vita. Perciò, le prime parole che voglio rivolgere a ciascun giovane cristiano sono: Lui vive e ti vuole vivo!»

Frase RS assemblea regionale autunnuale 2019

cambiapasso

 

Durante il primo incontro dell'anno con gli IABZ, tra le altre cose, ci siamo interrogati e confrontati rispetto alle difficoltà che vivono i clan nell'agire per apportare cambiamento sui propri territori. L'ipotesi, prodotta dal discernimento fatto in pattuglia circa le criticità che vivono i clan, scaturita da una riflessione sulla bassissima partecipazione al Bando di Concorso dei "Fermenti Generativi", ha trovato conferma in una parallela lettura fatta dagli incaricati di zona durante gli incontri annuali con i Capi.

Iabz e pattuglia RS siamo stati concordi nel rilevare quanti pochi capitoli riescono ad essere portati a termine in tutte le loro fasi. Da queste considerazioni comuni è nata l'idea di proporre ai Capi Clan un questionario in cui raccontare, molto sinceramente, quali i punti di forza e quali le fragilità delle Comunità RS nell'utilizzo di questo strumento.

Leggi tutto...