IMG-20180223-WA0016.jpgNOCI – 22 febbraio 2018, data nota per noi scout. E’ il giorno in cui ricorrono i compleanni di Baden Powell, fondatore dello scoutismo, e di sua moglie Olive che allargò il movimento scout alle donne, fondando così il guidismo.

Per diffondere e promuovere il guidismo in tutto il mondo è nato il Thinking Day, cioè la giornata del pensiero, che cade proprio il 22 febbraio.

La giornata del pensiero, ogni anno, ci chiede di riflettere e di impegnarci a migliorare le cose non solo con le parole ma con i fatti. IMPACT” è stato il tema di quest’anno con l’obiettivo di riflettere sull’impatto che il nostro impegno e le nostre azioni hanno nel mondo.

“Come Associazione abbiamo scelto di rivolgere questo impatto ad una necessità importante di questo tempo: diventare costruttori di pace”, così ci scrivono Capo Guida e Capo Scout in occasione di questa giornata. Noi del reparto ”Isola da sogno Brownsea” del gruppo scout Noci 2 abbiamo fatto tesoro di queste parole, lasciando un “Gesto di pace” sul nostro territorio.“ Pace” non solo intesa come gesto eclatante ma come gesto quotidiano e “ prodotto di un impegno”, come scriveva Don Tonino Bello.

Il nostro impegno è stato quello di ripulire alcuni dei posti frequentati da noi giovani. Muniti di buste e guanti ci siamo divisi in quattro gruppi, recandoci in Piazza Giovanni Polo 2°, Largo B.P., Giardinetti nei pressi di Via Stazione e di Via Giuseppe di Vittorio, ripulendo e lasciando il posto migliore di come lo abbiamo trovato. Come segno della nostra azione concreta abbiamo lasciato una medaglia con il simbolo del Thinking Day 2018. Il nostro impegno è durata solamente una mattinata, ma ci aiuterà a riflettere quando un domani non sapremo che fare della cartaccia che abbiamo tra le mani.

Gruppo Scout Noci 2

 Sq. Rondini

IMG-20180223-WA0013.jpg