Ricetta per una marmellata.

Ingredienti:

  • 43 esploratori e guide allegri, sognatori, competenti, avventurosi;
  • 4 rover e scolte coraggiosi e pronti a servire;
  • 5 capi brevettati, simpatici (lo speriamo), un po' folli ma responsabili, ottimi fratelli maggiori;
  • 1 AE più folle dei capi, in stretto contatto con Dio, forte e buon pastore;
  • 1 reparto di formazione della regione Puglia;
  • 1 reparto di formazione interregionale Puglia, Basilicata, Calabria e Campania.

Attenzioni particolari per la ricetta: ogni ingrediente deve provenire da luoghi diversi della Puglia e del sud Italia.

 

Mettere tutti gli ingredienti in un grande pentolone e far bollire per un anno intero a fuoco vivo, aggiungendo qualche incontro con altri esploratori e guide del sud Italia. Mescolare regolarmente per amalgamare il tutto. Aggiungere il racconto della storia di ogni ingrediente. Una volta che i colori di tutti i fazzolettoni si sono uniformati, togliere il pentolone dal fuco e passarlo al setaccio per eliminare qualche residuo di timidezza. Condire il tutto con energia, innovazione e armonia. Dopodiché...l'allegra marmellata di ragazzi è pronta per patire alla scoperta del Giappone!

Cari fratelli scout della Puglia la nostra marmellata di ragazzi è pronta per iniziare a vivere l'avventura che la porterà in Giappone per il 23° World Scout Jamboree. Una marmellata che dovremo provare a gustare e condire tutti quanti noi che guarderemo da lontano questa avventura.

Ebbene sì! Perché questo grandioso raduno non è solo per chi potrà essere il 27 luglio a Kirara-Hama, ma tutti dobbiamo sentirci protagonisti di questa avventura unica nel suo genere.

Detto in un modo a noi caro: tutti dobbiamo abitare il Jamboree. Ma cosa significa questo? E soprattutto come farlo?

Se provate a cercare la parola abitare sul vocabolario, alla seconda voce troverete: "fig. Detto di sentimenti, avere la propria sede in una persona, in un luogo". Ed è proprio questo che dobbiamo provare a fare: avere la nostra “sede” nei ragazzi che al Jamboree ci saranno e portare la storia di ognuno di noi in quel luogo, per poi farci restituire la loro avventura che a sua volta abiterà in noi. Così diventeremo pionieri dello "Spirit of unity" nelle nostre realtà quotidiane. Facendo questo cammineremo insieme prima e dopo il tempo del Jamboree e riempiremo con la bellezza del sentirci "fratelli di ogni altra guida e scout" e persona la nostra azione. Porteremo vicino a noi gli obbiettivi di questa avventura e riempiremo i contenitori delle nostre realtà con la marmellata di 30.000 scout di tutto il mondo.

Ogni E/G e R/S che parteciperà al 23°World Scout Jamboree si sentirà parte di tutti i gruppi della Puglia e, vivrà da protagonista il suo ruolo incontrando la storia di ognuno di noi, raccontando la sua e portando in Giappone tutti noi!

Abitare vorrà dire anche essere coinquilini della nostra terra anche dopo l'8 agosto, ultimo giorno del Jamboree, continuando ad animare lo "Spirit of Unity" con i nostri valori e la nostra azione.

E allora..quale migliore occasione per invitare l’ambasciatore Jamboree più vicino a noi, conoscerlo e condividere un pezzo di sentiero, nel farci raccontare la meravigliosa avventura vissuta a milioni di kilometri di distanza?!? E allora nella “marmellata di ragazzi” ci finiremo anche noi!!

Buona caccia!