20. Le eventuali variazioni che il progettista deve dichiarare di accettare comprendono anche le cosiddette variazioni "sostanziali"?

Si intendono tutte le variazioni che il Comitato regionale, sentito il Consiglio regionale, sentirà di apportare, in qualità di committente al progetto vincitore. Appare chiaro che essendo un concorso di progettazione, difficilmente si potranno introdurre elementi tesi a snaturare l'idea progettuale. Resta inteso che sono ricomprese tutte le varianti necessarie all'ottenimento delle autorizzazioni da parte degli enti.